Diventa Volontario


COME SI DIVENTA VOLONTARIO

Per poter diventare volontario Abio, sono richiesti i seguenti requisiti personali:
essere maggiorenni, godere di buona salute, trovarsi a proprio agio con bambini e adolescenti, avere buon senso, un carattere allegro e sereno, molta pazienza, capacità di ascolto, fantasia e voglia di giocare.
Chi ritiene di essere in possesso di questi requisiti, può presentare domanda ad Abio Trento Onlus per partecipare al corso di formazione obbligatorio.

Conclusa la prima parte di formazione teorica, seguirà un periodo di prova/tirocinio di almeno 60 ore in reparto, sotto la guida di un volontario senior; se dopo tale periodo l’esito è positivo sia per l’aspirante volontario che per Abio Trento, si diventa volontari effettivi.

L’impegno richiesto al volontario è di almeno un turno di tre ore alla settimana in reparto, da svolgere in maniera regolare e continuativa, oltre alla frequenza agli incontri di formazione permanente e la presenza alle assemblee dei soci.

Avvisiamo gli aspiranti volontari che il nuovo corso di formazione previsto per ottobre 2019, per motivi organizzativi verrà posticipato ad inizio 2020.

Il primo incontro informativo obbligatorio si terrà il giorno 7 gennaio 2020 dalle 15.00 alle 17.00 all’ospedale S. Chiara di Trento in Largo Medaglie d’Oro, nella sala denominata Auditorium (ATTENZIONE: da non confondere con l’Auditorium Santa Chiara di via S. Croce!!!!).

Calendario provvisorio degli incontri (tutti obbligatori) – il calendario definitivo verrà consegnato al primo incontro del 7 gennaio. 

martedì 7 gennaio

ore 15.00 – 17.00

Incontro informativo

Relatore: Martina Genovesi

sede: Ospedale S. Chiara di Trento, Largo Medaglie d’Oro – sala Auditorium

mercoledì 15 gennaio

10.00 – 13.30 oppure 15.00 – 18.30

oppure

giovedì 16 gennaio

09.00 – 12.00 oppure 14.00 – 17.30

Valutazione al servizio ABIO

Incontri di gruppo di tre  ore e mezza ciascuno (max 16 persone)

Io volontario

Verifica della capacità di relazione del volontario.

Relatori:  Francesca Sabbadini e Silvia Pappalardo

Sede : Servizio Formazione APSS – Trento via Paolo Orsi 1 (di fronte all’ingresso del pronto soccorso)

lunedì 27 gennaio

oppure

martedì 28 gennaio 

Intera giornata, dalle 9:30 (con pausa pranzo) alle 17.00 

Seminario

Io soggetto di relazione

Spunti di riflessione sulla conoscenza di sé come persona e come volontario

Ascolto e comunicazione

Approccio all’ascolto e alla comunicazione con il bisognoso d’aiuto 

Problematiche del bambino ospedalizzato e dei suoi genitori

Reazioni del bambino alla malattia e reazioni dei genitori alla malattia del bambino.

Relatore: Enrico Cazzaniga

Sede : servizio Formazione APSS – Trento via Paolo Orsi 1 (di fronte all’ingresso del pronto soccorso)

martedì 4 febbraio 

Ore 15.30 – 17.30

ll gioco in ospedale

Importanza del gioco per il bambino ospedalizzato.

Relatore: Sara Bellone

Sede  : Ospedale S. Chiara di Trento, Largo Medaglie d’Oro – sala Auditorium

lunedì 10 febbraio  

Ore 16.00 – 18.00

Aspetti igienico-sanitari-comportamentali

Per una maggiore sicurezza del bambino ospedalizzato e del volontario.

Relatore: Elisabetta Bortolotti

Sede  : Ospedale S. Chiara di Trento, Largo Medaglie d’Oro – sala Auditorium

Trento

lunedì 17 febbraio 

ore 16.00 – 18.00

Incontro conoscitivo del gruppo di Trento

Incontro tra i volontari tutor di Abio Trento, gli aspiranti volontari e il personale di reparto.

Relatori: Direttivo Abio Trento Onlus, Massimo Soffiati, primario di pediatria, Massimiliano Perricelli caposala di pediatria dell’ospedale S.Chiara di Trento e/o Annalisa Pasolli  infermiera.

Sede  : Ospedale S. Chiara di Trento – Davanti al reparto di Pediatria

Rovereto

martedì 11 febbraio 

16.00 – 18.00

Incontro conoscitivo del gruppo di Rovereto

Incontro tra i volontari tutor di Abio Rovereto, gli aspiranti volontari e il personale di reparto.

Relatori: Direttivo Abio Trento Onlus, Pradal Ugo primario di pediatria, Lia Gobbi, caposala di pediatria dell’ospedale S.Maria del Carmine di Rovereto 

Sede : Ospedale S. Maria del Carmine– Aula riunioni Direzione Sanitaria (Primo piano sopra Analisi del Sangue)

Aspetti igienico-sanitari-comportamentali

Per una maggiore sicurezza del bambino ospedalizzato e del volontario.

Relatore:  Lia Gobbi (caposala dell’unità operativa di Pediatria)

Sede : Ospedale S. Maria del Carmine – Rovereto –  Aula riunioni Direzione Sanitaria (Primo piano sopra Analisi del Sangue)

 

Per informazioni infoabiotrento@gmail.com